I ministri degli Esteri del Mercato Comune del Sud e  l’Alleanza del Pacifico, riuniti sabato 1º novembre a Cartagena, in Colombia, hanno accordato la creazione di una zona economica tra Petrocaribe, l’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra America (Alba), il Mercato Comune del Sud (Mercosur) e la Comunità dei Caraibi (Caricom), ha informato il ministro per le Relazioni Estere  del Venezuela, Rafael Ramírez.

L’informazione è stata offerta alla fine della riunione, che è stata definita molto buona, per continuare ad avanzare nell’integrazione.

Caracas, 9 Settembre 2014 (MPPRE) .- Rafforzando ulteriormente l'unione politica, sociale ed economica, l'Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra América, Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP), compie 10 anni, nell'arco dei quali ha portato benefici alle nazioni latinoamericane che ora godono di una migliore della qualità della vita, grazie soprattutto al pensiero visionario dei comandanti Hugo Chávez e Fidel Castro.

Lo ha detto il segretario esecutivo dell'organismo regionale, Bernardo Álvarez, durante un incontro con gli ambasciatori dei paesi dell'ALBA-TCP a Caracas, dove ha presentato il Rapporto sulla Gestione 2004-2014 "Consolidando in 10 anni la solidarietà e l'integrazione tra i popoli di Nuestra América."

Il materiale sopra citato è stato pubblicato in spagnolo, inglese e francese, e contiene un CD che presenta i progressi fatti dall'Alleanza nelle questioni sociali, culturali, educative, comunicative, politiche ed economiche, per l'integrazione dei movimenti sociali dei paesi membri.

Santiago del Cile, 4 set (Prensa Latina) A tono con la Giornata Internazionale delle Donne Indigene, convocata per questo venerdì, Cile ha anticipato i festeggiamenti con un'attività che ha rilevato la realtà delle donne indigene Mapuche del sud del paese.
La Corporazione Nazionale per lo Sviluppo Indigeno (CONADI) del Cile, ha presentato lo studio non ancora pubblicato, sviluppato dalla Fondazione Istituto Indigena che fornisce, per la prima volta nella storia, un panorama della donna Mapuche in vari settori.

L’ospite speciale, Susana Pakara, quechua di Cochabamba, in Bolivia, ha detto che, "le donne indigene sono uguali alla terra ed al territorio, ha tutti i diritti ed i doveri".

“E si tratta di un valore importante, che è il motivo, per cui dobbiamo rispettare i nostri diritti, perché dalla terra nasce la vita, nasce tutto”, ha aggiunto Pakara.
 
D'altra parte, Alberto Pizarro Chañilao, direttore nazionale della CONADI, ha commentato che, questo è un primo passo in avanti verso la conoscenza delle donne indigene ed ha annunciato che il prossimo anno si svolgerà un'altra ricerca nel nord del paese.

“La Russia è interessata a un'America Latina, unita, forte, economicamente sostenibile e politicamente indipendente... che si trasformi in una parte importante del mondo policentrico ed emergente”. Così ha dichiarato il presidente Putin in un'intervista prima del suo arrivo nel subcontinente americano per partecipare a riunioni di lavoro e sottoscrivere accordi di cooperazione per lo sviluppo con Cuba, Nicaragua, Venezuela, Bolivia, Brasile, Argentina, Uruguay, Ecuador. Accordi per progetti interoceanici, per l'energia nucleare, agricoli, per l'irrigazione e per il trasferimento di tecnologie che contribuiscano a rafforzare e difendere la “casa comune latinoamericana”, a consolidare i processi emergenti di indipendenza economica dei paesi di Alba, per dare impulso a Mercosur, sostenere UNASUR e CELAC per il rapido affossamento dell'OSA, per seppellire il blocco economico a Cuba. Le visite che sia il leader russo che il suo omologo cinese Xi Jinping effettuano a Cuba, Nicaragua, Venezuela e Argentina, e le riunioni di lavoro che hanno con il loro presidenti, come con quelli di Uruguay, Bolivia, Brasile, sono parte dell'interesse delle potenze del BRICS al consolidamento di una relazione ritardata dal peso delle imposizioni statunitensi ai governi che si sono succeduti prima dell'era Chavez.

Realizzazione: Natura Avventura

Joomla Templates by Joomla51.com