Joe Biden: «La democrazia negli Stati Uniti è frágile»

  Autore: Granma | internet@granma.cu

Trump assolto nel processo político.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha riconosciuto che l’assoluzione di Donald Trump nel processo politico contro l’ex presidente, mostra che la democrazia del suo paese è fragile.

Joe Biden, in un comunicato, poche ore dopo che il voto dei 43 senatori repubblicani ha assolto Donald Trump, ha detto: «È un triste capitolo nella nostra storia e ci ha ricordato che la democrazia è fragile.

«Questa violenza e l’estremismo non hanno spazio negli USA e ognuno di noi ha il dovere e la responsabilità, come statunitense, e specialmente come leader, di difendere la verità ed eliminare le menzogne», ha sostenuto Biden, facendo allusione ai fatti violenti avvenuti nel Capitolio di Washington, provocati dai seguaci di Trump, lo scorso 6 gennaio.

La votazione, al finale, ha rivelato a favore della condanna i voti di 57 senatori e contrari 43, cifra insufficiente per dare luce verde al impeachment, per i quale si necessitava una maggioranza di 67 voti, cosa che sembrava poco probabile sin dal principio.

Sette senatori repubblicani hanno votato a favore della condanna per Trump «per aver incitato un’insurrezione»: Susan Collins, Lisa Murkowski, Mitt Romney, Ben Sasse, Bill Cassidy, Pat Toomey y Richard Burr.

Il processo politico è durato cinque giorni e passerà alla storia per aver trasformato Trump nel primo presidente statunitense che ha affrontato, ed è stato assolto, due processi politici dopo quello realizzato un anno fa per le sue pressioni all’Ucraina e perchè mai prima d’ora un mandatario era stato sottoposto a un impeachment dopo aver lasciato l’incarico. ( GM- Granma Int.)

http://it.granma.cu/mundo/2021-02-16/joe-biden-la-democrazia-negli-stati-uniti-e-fragile

Realizzazione: Natura Avventura

Joomla Templates by Joomla51.com