Presentazione del libro Yo soy Fidel

Venerdi 16 giugno ore 18.30

VIA DE CUPPIS 2

FANO SEDE ANPI

 

Incontro Pubblico
 A questo incontro, convocato da USB, parteciperanno esperti e studiosi del settore, come il Professor Arrigo della Università Bicocca di Milano, il Professor Intrieri dell'Università Tor Vergata di Roma e il Professor Vasapollo dell’Università della Sapienza.

A loro si aggiunge il contributo del Sindaco di Fiumicino Esterino Montino, capofila di una proposta alternativa per il futuro di Alitalia, della Giunta di Roma Capitale e di Carlo Guglielmi, portavoce del Forum Diritti Lavoro.
Sono stati invitati anche Lugi Gubitosi Commissario Straordinario di Alitalia, il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e il Presidente della Regione lazio Nicola Zingaretti.
Introduzione di Francesco Staccioli, Esecutivo di USB Lavoro Privato, e conclusioni  di Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale della Confederazione USB.

L’incontro rappresenta un tentativo di analisi concreta sia rispetto agli interventi necessari e disponibili per realizzare il risanamento immediato di Alitalia, sia su un piano di rilancio alternativo a quanto si sta prospettando in questi giorni in termini di spezzettamento e  vendita dell'azienda.

Un vero e proprio contro-piano rispetto alla “ineluttabile” volontà di procedere alla svendita, con il quale USB chiede l’ intervento diretto dello Stato, sino alla nazionalizzazione, a salvaguardia di un’azienda e di un settore strategico per l’intero Paese.

Questo incontro è ancor più importante alla luce delle prime azioni messe in atto dai commissari che, a un mese dal loro insediamento, appaiono in perfetta continuità con il passato, mentre la richiesta di cassa integrazione e di revisione dei contratti di lavoro va nella direzione della forte riduzione del costo del lavoro, nonostante tutti gli esperti del settore abbiano certificato che quello del costo del lavoro non è il problema di Alitalia.
Alla luce delle ultime notizie sulla trentina di manifestazioni di interesse non vincolanti presentate per l’acquisto di Alitalia, sembra proprio che quest'azienda e il suo mercato rappresentino un asset industriale ancora molto appetibile.

Anche per questo per Alitalia “invertire la rotta” si può e si deve fare.

Carissime compagne,  carissimi compagni, 

questo venerdì 19 maggio 2017, alle ore 18:00, 
siete tutte e tutti invitate/i ad un incontro con i compagni delegati delle associazioni la Villetta per Cuba e Nuestra America, 
Luciano Iacovino, il prof. Luciano Vasapollo e Volfango Siniscalchi,  
appena tornati  da un incontro  tenutosi a Bruxelles, 
al Parlamento Europeo, con il  gruppo parlamentare  GUE/NGL e invitati dalla  capogruppo di Altra Europa, Eleonora Forenza. 
La delegazione della Villetta e di Nuesta America, in questa occasione,
 ha lanciato una campagna nazionale di incontri e raccolta di firme di parlamentari, istituzioni, intellettuali,
 artisti e movimenti sociali per chiedere al congresso degli USA l' immediata cessazione del Bloqueo economico, 
finanziario e commerciale in atto ormai da 57 anni con ricadute drammatiche contro lo sviluppo autoderminato di Cuba Rivoluzionaria. 
 
 
Per l' occasione, sarà anche presentato l' ultimo libro a cura del prof. Luciano Vasapollo e di Ramon Labanino Salazar, edit. Zambon, 2017: 

 

Yo soy Fidel! Pensiero politico economico

 
Vi aspettiamo numerose/i!!!
 
 
 

 

Il 26 aprile 2017 è stata invitata ufficialmente al Parlamento Europeo a Bruxelles dal gruppo parlamentare gue/ngl al e dalla capogruppo di Altra Europa Eleonora Forenza, una delegazione delle Associazioni La Villetta per Cuba e dell’Associazione Nuestra America per incontri sulla irrisolta, insopportabile e anacronistica questione del blocco economico USA contro Cuba.

La delegazione composta da Luciano Iacovino , Luciano Vasapollo e Volfango Siniscalchi, è stata ricevuta con grande entusiasmo e interesse nella sede dell’Ambasciata di Cuba a Bruxelles dall’Ambasciatrice S.E. Sra. Norma Goicochea Estenoz e dalla presenza partecipata di tutto il personale diplomatico, oltre che da vari esponenti della solidarietà con Cuba in Belgio. L’incontro molto positivo ha confermato da parte della delegazione a nome di tutta l'area di riferimento delle associazioni - di movimenti sociali , organizzazioni politiche e sindacali e intellettuali - la massima disponibilità politica e di solidarietà militante con la rivoluzione di Cuba e per la risoluzione immediata della vergognosa politica imperialista di continuazione del Blocco Economico e per la restituzione alla sovranità cubana del territorio di Guantanamo.

La giornata di intenso lavoro politico della delegazione è proseguita con l'incontro con la deputata europea Eleonora Forenza (del Gruppo confederale della Sinistra unitaria europea/ GUE-NGL) con la intensa collaborazione di Fabio Amato , concordando pienamente di dare il via a una campagna italiana ed europea di raccolta di firme di parlamentari europei e nazionali per la richiesta al congresso e parlamento USA di porre la fine immediata senza condizioni del blocco economico a Cuba.

La deputata Eleonora Forenza si è detta disponibile ad essere punto di riferimento principale della campagna europea preannunciando la realizzazione in collaborazione con le associazioni La Villetta e Nuestra América e le loro strutture e organizzazioni di riferimento di un convegno internazionale da tenersi il prossimo ottobre nella sede del Parlamento Europeo con tema principale la questione della “fine del blocco economico e la reale normalizzazione delle relazioni con Cuba nel rispetto dell'autodeterminazione e della sua sovranità ”.

La delegazione ha avuto molti altri incontri di estremo interesse per il concreto appoggio ricevuto alle proposte delle suddette iniziative e campagne e di pieno accordo per la promozione attiva e il sostegno di politiche internazionali in difesa dell’autodeterminazione dei popoli e della pari dignità tra i paesi; in particolare con Fabio Castaldo, deputato europeo del Movimento 5Stelle, con i collaboratori del deputato Pina Picerno del Partito Democratico, con il deputato Joao Pimenta Lopes del Partito Comunista di Portogallo e con Sergio Cofferati (Gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo).

Gli incontri della delegazione sono stati tutti molto positivi ed è stata espressa da tutti i partecipanti la massima solidarietà e disponibilità a partecipare alla Campagna contro il Blocco Economico a Cuba, che inizierà con la raccolta di firme già dai prossimi giorni .

La campagna proseguirà anche nel Parlamento italiano coinvolgendo parlamentari, è rivolta a intellettuali di alto profilo, a partiti e organizzazioni politiche e sindacali oltre che tutti i settori sensibili al problema del Blocco Economico a Cuba e dell’autodeterminazione dei popoli .
Associazioni LA VILLETTA e NUESTRA AMÉRICA

Pagina 1 di 42

Realizzazione: Natura Avventura

Joomla Templates by Joomla51.com

echo '
nike tn pas chernike tn pas chernike tn pas chernike tn pas chernike tn pas chernike tn pas cherair max pas cherair max pas cherair max pas cherair max pas cherair max pas chergiuseppe zanotti pas cherzanotti pas chergiuseppe zanotti pas chergiuseppe zanotti pas cherzanotti pas chergiuseppe zanotti pas chergiuseppe zanotti soldesmichael kors outletmichael kors outlet onlinemichael kors outlet storemichael kors outlet handbagsmichael kors outlet watchesmoncler outlet onlinepiumini moncler outletmoncler outletmoncler outlet italiamoncler outlet milanowoolrich outlet online
';